kartodromo Val Vibrata 6/7 Ottobre 2018 - Laudato Racing

Title
Vai ai contenuti
NEWS LAUDATO
IL TEAM LAUDATO RACING SOGNA IL MONDIALE MA IL RISVEGLIO E' AMARO.
Il 7 ottobre scorso si è gareggiato per la Finale Nazionale del Challenge Italia Rotax sul Circuito teramano. Il
Team Laudato Racing è stato presente con ben sei piloti nelle due categorie DD2 e DD2 over.

Del Vecchio.

Palladino.


La pattuglia si era presentata all'appuntamento più importante della stagione con grandi ambizioni, infatti, più di un pilota aveva le carte in regola per conquistare l'ambitissimo ticket che avrebbe dato la possibilità di partecipare all'evento mondiale rotax in programma in Brasile fra 45 giorni. Purtroppo la competizione nasconde sempre delle insidie e ciò che a volte appare a portata di mano, per fatalità o colpa, può svanire.

Amatruda.


Non è stato sicuramente un weekend semplice e fortunato, già il venerdì un motore fuori uso, un secondo
motore ci ha tradito il sabato e anche la domenica di gara si è caratterizzata per una ulteriore rottura.

La cronaca della DD2 ci racconta che Francesco Palladino #72 è riuscito a conquistare la prima fila in
qualifica a soli 45 millesimi dal poleman, poi in gara 1 sembrava davvero che le cose potessero sorridere al
pilota irpino che fino al 15 giro restava incollato al veneto Trolese. Quando ha provato a rompere gli indugi
per passare in testa ha commesso un errore che ha pregiudicato la sua gara e di conseguenza l'intera finale. Migliore del team in gara 1 è stato Pasquale Amatruda P3. In gara 2 è Arena a conquistare la P3 dopo una bella prestazione su pista bagnata, mentre in gara 3 il migliore dei nostri è stato Matteo Del Vecchio P3.

Alla fine delle tre prove e con il risultato della zona, la classifica della Finale Nazionale del RMCI 2018 ha
premiato con la P3 Francesco Palladino; poi P5 Matteo Del Vecchio, P6 Tiziano Emanuele Arena e P7
Pasquale Amatruda.

Valestra.


Nella DD2 over erano impegnati Gregorio Rago e Marco Valestra. In gara 1 il pilota sorrentino Valestra
domina e si aggiudica con distacco la prima finale. Mentre G Rago ottiene una P5 che lo tiene ancora in
gioco per il successo finale. In gara 2 la musica sembra non cambiare, Valestra va in testa e la mantiene fino a quando un problema al cablaggio elettrico del suo kart non lo ferma. Rago giunge in P3. La gara 3 può ancora regalare ai nostri portacolori un'emozionante successo, sembra che gli ingredienti ci siano tutti per preparare un successo ma a pochi minuti dalla partenza della gara decisiva si presenta un serio problema al  motore di Valestra che costringe i meccanici ad una corsa contro il tempo per la sostituzione. Ma purtroppo ci si rende conto già nel giro di formazione che il problema presentatosi già in precedenza non era risolto e il portacolori RK è costretto al ritiro. Anche Rago si ritira dopo tre giri. La classifica finale vede P5 Rago e P6 Valestra.

Arena.



Qui si dice addio ad un sogno cullato per una intera stagione, il sogno di raggiungere la fase mondiale in
Brasile. Ma l'impegno non è mancato. La buona sorte per un po' ha guardato altrove tanto da togliere alla
Laudato Racing e ai suoi piloti la soddisfazione di realizzare il sogno.


- pubblicato il 22/010/2018

LAUDATO RACING TEAM

Indirizzo:
via Contrada Croce, 24
84125 Salerno

Tel - 3395290526
Mail - laudatoracing@hotmail.it
LAUDATO RACING TEAM

Indirizzo:
via Contrada Croce, 24
84125 Salerno

Tel - 3395290526
Mail - laudatoracing@hotmail.it
LAUDATO RACING TEAM

Indirizzo:
via Contrada Croce, 24
84125 Salerno

Tel - 3395290526
Mail - laudatoracing@hotmail.it
LAUDATO RACING TEAM

Indirizzo:
via Contrada Croce, 24
84125 Salerno

Tel - 3395290526
Mail - laudatoracing@hotmail.it
LAUDATO RACING TEAM

Indirizzo:
via Contrada Croce, 24
84125 Salerno

Tel - 3395290526
Mail - laudatoracing@hotmail.it
Torna ai contenuti